ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Martedì 21 Novembre 2017
Focus

Truffatori nigeriani a caccia di muli

Lunedì 20 Giugno 2011
autore: Redazione InterTraders
Se frequentate assiduamente il web, probabilmente vi sarete già imbattuti (direttamente o indirettamente) nella classica e-mail nigeriana. Un messaggio ingannevole e proveniente da un mittente il più delle volte sconosciuto, che, sotto mentite spoglie, vi informa dell'esistenza di una somma di denaro a voi diretta, ma bloccata all'estero per una qualche stupida formalità burocratica.
Una cifra praticamente a portata di mouse, non fosse altro che per il "modesto" contributo economico richiestovi per "sbloccare" la situazione e intascare il denaro.
L'epilogo delle nigerian scams (truffe nigeriane) è cosa tristemente nota in Rete: se infatti l'ignaro destinatario dell'offerta decide di affidarsi alle indicazioni del mittente versando il contributo richiesto, non solo non vedrà mai un euro della originaria somma promessa, ma perderà anche il denaro richiesto per riscuoterla.

Noi di InterTraders ci siamo occupati in più occasioni di truffe nigeriane e torniamo a farlo in data odierna in seguito alla segnalazione di un nostro lettore, Saverio, che ci ha raccontato la sua "esperienza telefonica" con il mittente di una e-mail in perfetto stile "nigerian scam".

Segue il contenuto della segnalazione, il messaggio allegato e le nostre osservazioni:

"Preg.ma intertraders.eu, volevo farvi conoscere quello che mi è successo giorni fa. Faccio di lavoro l'agente di commercio e qualche volta gestisco pagamenti con westernunion o moneygram per banche e clienti, ho risposto a una email proveniente da westernunion dove mi chiedevano alcuni dati e gli ho dato il mio numero di cellulare. Cioè credevo che l'email fosse davvero di westernunion, ma quando mi hanno chiamato ho capito che qualcosa non andava e ho chiuso subito la telefonata. Chi mi ha chiamato non parlava bene italiano, aveva un accento francese ma a un certo punto ha iniziato a chidermi informazioni personali sul mio lavoro. Quando ho iniziato a domandargli come mai voleva questi dati non sapeva neanche lui cosa dire,e dopo diverse insistenze mi ha chiesto pure se ero ineressato a un altro lavoro.
So che non dovevo cascarci ma proprio perchè gestisco qualche volta questo tipo di pagamenti credevo di aver commesso qualche errore e che veramente westernunion voleva comunicarmelo. Che mi consigliate di fare ora? Queste persone hanno i miei dati. Mi conviene andare dalla polizia? Sono molto preoccupato. Saverio D."


Questa l'e-mail incriminata:

Nigerian mule scam


Le nostre osservazioni
Stando a quel che è scritto nel messaggio il Fondo Monetario Internazionale (FMI) offrirebbe al nostro lettore un credito di 85.000 dollari (circa 60.000 euro) da incassare tramite Western Union. L'e-mail, tuttavia, appare da subito fin troppo singolare e anonima, e ciò senza volutamente esaminarne gli headers, che ancor prima spazzerebbero via ogni sorta di dubbio sulla sua natura falsa e ingannevole.

Il primo elemento che proprio non convince è dato dal presunto creditore: il semplice fatto che un organismo internazionale come il Fondo Monetario si scomodi per offrire un credito a un cittadino, senza per giunta conoscerne le generalità e avvalendosi di un semplice sistema di trasferimento di denaro come Western Union (da sempre cavallo di battaglia di chi truffa in Rete), appare assolutamente bizzarro, fuori da ogni regola bancaria e, da quel che ci risulta, al di fuori delle attività dello stesso FMI.

Altro aspetto che non convince affatto, è la mancanza di riferimenti specifici e attendibili al nostro lettore e alla causale del credito. In merito ai primi, poi, vengono richiesti al destinatario del messaggio: nome e cognome, indirizzo, numero di telefono e tipo di impiego. Dati che fanno invece pensare a un altro tipo di truffe: le mule scams.

La conferma che dietro vi sia anche un tentativo di adescamento per una mule scam viene dal racconto fatto dal nostro lettore. Quel che appare singolare è invece la dinamica fraudolenta che emerge dalla testimonianza di Saverio, come se il truffatore, di fronte alle domande della potenziale vittima, avesse tentato di giocarsi disperatamente una seconda chance (quella per l'appunto della mule scam), vista l'impossibilità di ingannare l'interlocutore al primo tentativo (con la truffa nigeriana).
Un comportamento, secondo il nostro parere, alquanto goffo, ma rivelatore del livello di inesperienza del malintenzionato e di come -grazie alla disinformazione di molti utenti- il cybercrime stia oramai degenerando per qualità e dinamiche.

Considerata l'avvenuta comunicazione di dati personali, consigliamo al nostro lettore di segnalare l'accaduto alle forze dell'ordine e, se ha avuto possibilità di memorizzarne il numero, di non rispondere ad ulteriori chiamate telefoniche di questi personaggi.

Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Ultimi commenti inseriti...
Scritto da FRANCY il 26/09/2011 alle ore: 00:05
Il messaggio effettivamente fa ridere. pollo chi ha abbocatto ma meglio stare sempre in guardia
sti quattro disperati si inventano di tutto per fare soldi!!
Scritto da ilfurbodelquartierino il 21/06/2011 alle ore: 17:36
articolo interessante, per? il tizio che se n'? andato appresso ai nigeriani e alla palla del fondo monetario non si pu? sentire. Vuol dire cercarsela..... si pu? essere cosi alla frutta ????
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
abc*e

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera d - (Per es. se la parola è ab*dh digita abddh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."

roberto in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"ESPOSIZIONE DEI FATTI CORRIERE SDA / NEXIVE. Dopo avere stipulato abbonamento con Mediaset Premium e richiesto dispositivo a comodato d'uso gratuito chiama..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2017 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies