ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Martedì 21 Novembre 2017
Focus

Easy Download: la Euro Content non paga, nuovo procedimento in corso

Lunedì 16 Maggio 2011
autore: Redazione InterTraders
Dopo la clamorosa sanzione di 960.000 euro inflitta nel novembre scorso dall'AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato), la vicenda "Easy Download" continua a tenere banco tra i consumatori e le associazioni di categoria.
In linea con le perplessità da noi sollevate successivamente all'irrogazione della "stangata" da parte dell'Authority, infatti, la Euro Content Ltd (società titolare del portale Easy Download - www.easy-download.info), ad oggi, non ha ancora provveduto al pagamento delle multe inflitte dall'Antitrust.

La vicenda, oramai dai contorni sempre più grotteschi, il 3 novembre 2010, data della delibera AGCM, sembrava essersi conclusa positivamente per le migliaia di utenti raggirati dalla tedesca Euro Content Ltd. Come i lettori ricorderanno, la società in questione era finita nel mirino dell'Antitrust per aver offerto, attraverso il proprio sito, il download di software notoriamente gratuito, nascondendo, tuttavia, agli utenti provenienti dai motori di ricerca, la natura onerosa del servizio, ostacolando di fatto agli utenti registrati la possibilità di recedere dallo stesso e preannunciando azioni legali e segnalazioni ad agenzie di credito per la riscossione di quanto dovuto.
Una pratica scorretta che la Euro Content Ltd, indisturbatamente, continua ancora oggi a porre in essere.

Contro la delibera dell'AGCM, la Euro Content Ltd aveva presentato ricorso al TAR del Lazio, coinvolgendo nel procedimento l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e perfino l'ADUC (Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori), al fine di ottenere l'annullamento, previa sospensione dell'efficacia, del provvedimento dell'Antitrust.

Di fronte alle sfacciate argomentazioni difensive della ricorrente, secondo la quale l'Antitrust avrebbe addirittura "travisato i fatti edulcorando la realta' e avrebbe sbagliato a condannare perche' il comportamento della societa' nei confronti degli utenti sarebbe stato trasparente, corretto e proporzionato", il TAR del Lazio, con ordinanza del 9 febbraio scorso, aveva deciso di rigettare il ricorso, avvalorando le tesi delle Autorità resistenti sulla condotta contrattuale ingannevole posta in atto dalla Euro Content Ltd.

Nonostante quindi anche quest'ultima decisione lasciasse ben sperare i consumatori raggirati, ad oggi, dopo oltre 6 mesi da quel famoso 3 novembre 2010, la Euro Content Ltd, non ha ancora versato un euro della megasanzione inflittagli, nè ha mai provveduto a pubblicare sul sito di Easy Download l’estratto della delibera dell'AGCM, come disposto nello stesso provvedimento di condanna.

Le perplessità e lo stupore in Rete sono tanti, gli interrogativi anche. Intanto l'Antitrust, proprio per la persistente inottemperanza ai provvedimenti sanzionatori, ha deliberato il 16 marzo scorso l'avvio di un nuovo procedimento -ex art. 27 co. 12 del Codice del Consumo- per l'irrogazione di una ulteriore sanzione pecuniaria compresa tra i 10.000 e i 150.000 euro.

A questo punto non resta che attendere e vedere se, di fronte all'incalzare dell'AGCM, la società tedesca deciderà di pagare o, come noi avevamo già previsto, continuerà a temporeggiare e prendersi beffa degli utenti e della stessa Authority.

Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Ultimi commenti inseriti...
Scritto da Simone il 20/09/2011 alle ore: 00:04
Scusate ci sono novit?? Si sa qualcosa dei rimborsi?
Scritto da armandillo il 13/07/2011 alle ore: 00:11
Io solo di avvocato ho speso pi? di quanto mi hanno rubato questi signori, se su internet ci fossero piu controlli sti balordi avrebbero vita breve ! ! !
Scritto da doctor FEX il 11/07/2011 alle ore: 00:08
Luigi guarda ke il problema non riguarda l'uff giud. ma il fatto ke ste persone manco ce l'hanno la sede fisica per fargli arrivare le multe!
Scritto da Adam il 06/07/2011 alle ore: 22:39
e a che serve?
Se le cose stanno cos? hai voglia a multarli
Scritto da Luigi il 04/06/2011 alle ore: 19:10
Ma perch? non si ricorre all' ufficiale giudiziario? Solo perch? sta all' estero?
Scritto da vamos il 16/05/2011 alle ore: 10:29
in italia le cose vanno cosi, niente da fare.....
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
adc*e

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera b - (Per es. se la parola è ab*dh digita abbdh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."

roberto in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"ESPOSIZIONE DEI FATTI CORRIERE SDA / NEXIVE. Dopo avere stipulato abbonamento con Mediaset Premium e richiesto dispositivo a comodato d'uso gratuito chiama..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2017 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies