ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Sabato 07 Dicembre 2019
Focus

eBay, al via il tour antitruffe di eBayabuse

Lunedì 03 Gennaio 2011
autore: Redazione InterTraders
Con un 2010 alle spalle davvero poco incoraggiante sul piano dei crimini in rete e degli illeciti nell'e-commerce, è tempo ormai di guardare al 2011 e alle sue novità per chi fa acquisti online. Buone o cattive che siano.
E mentre il mondo dell'e-commerce b2c è ormai sempre più croce (per i truffati) e delizia (per i truffatori), eBayabuse, noto portale dedicato alle truffe su eBay, ha inaugurato nelle ultime ore un vero e proprio tour europeo in camper contro le frodi online.

Un'iniziativa senza precedenti e che, partendo da Gibilterra, percorrerà Spagna e Francia, attraversando infine l'Italia da nord a sud fino a Palermo, per denunciare e portare all'attenzione dei media ciò che accade quotidianamente su eBay, in barba alle leggi italiane.
Un percorso -si legge sul sito di eBayabuse- che nasce con l'espressa finalità "di aggirare il muro di silenzio eretto dai Media italiani intorno al marketing da rapina di eBay, portando direttamente a conoscenza dell'opinione pubblica la gravissima situazione in cui versa il nostro commercio online e l'urgenza che lo Stato affronti con serietà il problema delle truffe che ne stanno prendendo il controllo."

Nel fare a eBayabuse il nostro più sincero in bocca al lupo, non mancheremo di aggiornare i lettori di InterTraders sulle novità legate a questa nuova iniziativa. Per ora, intanto, invitiamo tutti gli interessati a visitare il sito del nostro webpartner (www.ebayabuse.com) per un aggiornamento quotidiano e maggiori dettagli sull'itinerario e le fermate del camper antitruffa.

Riportiamo a seguire il comunicato ufficiale dell'iniziativa, diramato da eBayabuse in queste ore:

Promosso dal sito eBayabuse.com, un camper sta attraversando l'Europa per far conoscere la drammatica situazione del commercio online italiano abbandonato al marketing predatorio di eBay e ad un esercito di truffatori grandi e piccoli che agiscono nella più completa libertà, imponendo le proprie leggi e perseguitando pubblicamente chi vi si oppone.

Risorsa di eccezionale importanza economica, fiscale ed occupazionale, l'e-commerce italiano è dominato dal gruppo eBay che infrange sistematicamente le leggi in materia di commercio, concorrenza, diritti dei consumatori, contraffazione, normative fiscali, finanziarie, sul riciclaggio di valuta.

Sulle piattaforme eBay.it, eBay Annunci e kijiji, ogni giorno centinaia di utenti vengono truffati, vi si praticano impunemente la sostituzione di persona, la falsificazione di documenti, il commercio di feedback, le lotterie clandestine, il bagarinaggio, l'evasione fiscale.
Ogni giorno, attraverso eBay.it, interi container di abbigliamento, calzature, accessori di moda, profumi, orologi e gioielli contraffatti, invadono l'Italia e l'Europa, alimentando la criminalità organizzata e creando seri danni all'economia nazionale.
Attraverso PayPal, eBay amministra, a sua totale discrezione, milioni di Euro degli utenti italiani senza darne alcun conto alle Autorità di controllo ed agli stessi clienti ai quali restituisce i depositi come e quando vuole.


Questa situazione è ignota all'opinione pubblica perchè la stampa nazionale evita accuratamente di parlarne e le Istituzioni, specialmente la Magistratura, trattano il web come un gioco per ragazzi un poco scemi e le truffe online come goliardate meritevoli, al massimo, di uno scapaccione. Non è così, ovviamente: nel solo 2009 e monitorando una infinitesima parte dei sei milioni di oggetti messi in vendita giornalmente su eBay.it, eBayabuse ha segnalato truffe per diversi milioni di Euro ed un altro paio sono stati inflitti per evasione fiscale ad alcune decine di venditori scoperti in una fugace apparizione della Guardia di Finanza.

L'iniziativa promossa da eBayabuse ha lo scopo di informare direttamente l'opinione pubblica su quanto avviene e non dovrebbe avvenire sul web italiano ed ottenere che, finalmente, lo Stato italiano vi imponga un minimo di legalità perchè se quello che eBay fa all'Italia è vergognoso, quello che l'Italia non fa ad eBay lo è ancora di più.

Il camper è partito il 26 Dicembre da Gibilterra. Sino ad oggi ha fatto sosta a La Linea de la Concèption, Estepona, Marbella, Malaga, Almerìa, Valencia ed ora è a Barcelona. Il viaggio proseguirà per Spagna e Francia, attraversando l'Italia da Nord a Sud sino a Palermo.

Contro possibili iniziative 'improprie', il camper è protetto da un sistema di telecamere che registrano ininterrotamente ed inviano su Internet quanto avviene dentro e fuori del veicolo.

E' possibile seguire il viaggio su www.eBayabuse.com e le telecamere all'indirizzo http://ebayabuse.tvxm.it.

Per i contatti: admin@eBayabuse.com, su Skype admin_eBayabuse, Messenger admin@ebayabuse.com.


Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Ultimi commenti inseriti...
Scritto da Hadolf il 08/01/2011 alle ore: 00:51
l'iniziativa ? bella..speriamo che serve a qualcosa
negli ultimi 15 giorni l'assistenza di E-bay sta in vacanza
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette

InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2019 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies