ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Venerdì 24 Novembre 2017
Focus

Frodi online, rimborsi fiscali nel mirino dei phishers

Mercoledì 15 Settembre 2010
autore: Redazione InterTraders
Quando si parla di phishing, si sa, il pensiero corre quasi sempre alla classica e-mail che avverte il destinatario di un problema al suo conto corrente bancario o postale. Un fenomeno che da oltre 10 anni imperversa massicciamente nel Web, ma che oramai -grazie anche alla crescente cultura dei pericoli della Rete e alla presenza di software sempre più potenti e aggiornati in grado di rilevare i messaggi più subdoli- non sembra più spaventare come un tempo.

Che fare quindi? Come ingannare l'utente di turno? Come acquisire illecitamente i suoi dati senza rinunciare al phishing?
Questi ed altri sembrano essere gli interrogativi che truffatori e crybercriminali si pongono ormai da tempo e non a caso spuntano periodicamente nuovi trend truffaldini, nuove tecniche di ingegneria sociale finalizzate all'inganno telematico. Espedienti che ormai non si limitano alla sola sottrazione di dati bancari o credenziali di accesso a servizi online, ma mirano al furto d'identità a 360°.

E così ecco arrivare dal Regno Unito l'ultimo trend in materia di phishing e identity theft, un nuovo espediente che vede coinvolti da una parte gli utenti in veste di contribuenti e dall'altro i phishers sotto le mentite spoglie di enti pubblici e agenzie di riscossione, che segnalano ai primi, via e-mail, un errore nel pagamento di imposte e tasse versate in precedenza e la possibilità di ottenerne la restituzione.

Niente di nuovo rispetto al phishing “old school” ma indubbiamente fantasioso il pretesto truffaldino; una volta lanciata l'esca digitale, infatti, ai truffatori non resta che attendere la reazione del contribuente, che viene invitato a visitare il link inserito nell'e-mail, per compilare online con i propri dati anagrafici e tributari un apposito modulo per riavere le somme versate in eccedenza.

Una volta compilato minuziosamente il modulo, l'ignaro utente consegna nei fatti al phisher un succulento pacchetto di dati e informazioni personali e fiscali da utilizzare per le finalità illecite più disparate.
E i guai non sembrerebbero limitarsi a questo; nel Web, infatti, vi è già chi denuncia la presenza di messaggi con allegati malevoli: Trojan e altri applicativi in grado di infettare il pc della vittima e carpirne ulteriori informazioni successivamente.

Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
*cdae

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera b - (Per es. se la parola è ab*dh digita abbdh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2017 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies