ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Venerdì 24 Novembre 2017
Focus

Voli low cost su Internet: l'Authority punisce le scorrettezze di easyJet

Mercoledì 05 Maggio 2010
autore: Redazione InterTraders
Con delibera del 30 marzo 2010 (Bollettino 13/2010 dell'aprile scorso) l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato la nota compagnia di voli low cost easyJet per una serie di pratiche commerciali scorrette in danno dei consumatori, attuate principalmente attraverso il proprio sito web.

179.000 euro l'ammontare delle sanzioni inflitte dall'A.G.C.M., al termine di un procedimento scaturito dalle segnalazioni dei clienti del vettore aereo su diverse irregolarità riscontrate sostanzialmente in fase di prenotazione dei voli e acquisto dei biglietti sul sito della compagnia.

Secondo quanto si legge nel provvedimento del Garante, easyJet avrebbe violato in più circostanze le norme di cui agli artt. 20, 21 e 22 del D.Lgs. 6 settembre 2005 n. 206 (c.d. Codice del Consumo) con azioni e omissioni nei fatti ingannevoli per i consumatori. Nello specifico le varie sanzioni sarebbero state inflitte:

- per aver ostacolato la possibilità per i clienti di esercitare il diritto al rimborso del biglietto aereo non fruito, prevedendo sul sito solo un numero telefonico a pagamento (un 899) e disponendo informazioni confuse, incomplete e difficilmente comprensibili per detto rimborso;

- per aver ingannato i passeggeri con l'acquisto del servizio opzionale "Speedy Boarding", promettendo sul sito l'accesso prioritario e la scelta del posto sull'aereo dietro versamento di un importo addizionale. Un servizio risultato invece non fruibile quando in aeroporto il trasferimento dei passeggeri all'aereo avviene con l'ausilio di un bus navetta;

- per aver taciuto sulla natura facoltativa di due servizi offerti ai clienti ("polizza assicurativa" e trasporto opzionale bagaglio in stiva) invece già preselezionati sulle pagine del sito della compagnia al momento della prenotazione del volo, e per aver dichiarato come "tassa" il servizio di trasporto bagagli;

- per aver reso difficile l'accesso alle informazioni relative ai diritti dei passeggeri in caso di negato imbarco, volo cancellato o ritardato.

Illeciti che, nonostante le argomentazioni difensive di easyJet e il tentativo del vettore di "riparare" provvedendo -nel corso del procedimento- alle opportune modifiche nel proprio sito, hanno portato alla condanna dell'A.G.C.M. Una decisione non nuova per l'Authority che, già in passato, ha sanzionato la compagnia britannica per violazioni della stessa natura.

Al seguente link è possibile visionare il testo integrale del provvedimento (pagg.77-108 del Bollettino n.13 del 19 aprile 2010):

Link provvedimento

Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
bac*e

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera d - (Per es. se la parola è ab*dh digita abddh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2017 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies