ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Sabato 02 Luglio 2022
Focus

Verified by Visa è davvero sicuro?

Lunedì 01 Febbraio 2010
autore: Roberto Rais
Chi fa solitamente acquisti online, si sarà probabilmente imbattuto nell'invito -più o meno insistente e a seconda della carta di credito utilizzata- ad iscriversi al sistema Verified by Visa o al SecureCode di Mastercard. Si tratta, come è oramai noto, in entrambi i casi di una sorta di seconda “linea di sicurezza” nelle maglie anti-frode dei circuiti di pagamento, che prevede la digitazione di un'ulteriore password personale di sicurezza in aggiunta alla comunicazione delle tradizionali informazioni (intestatario, numero di carta, data di scadenza e codice CVV), sullo strumento usato per pagare online.

Entrambi i sistemi hanno rapidamente preso piede in tutto il mondo, tanto che oggi sono registrati al 3D Secure (questo il nome della tecnologia che ne è alla base) oltre 200 milioni di utenti. La stessa Visa -originaria promotrice del 3D Secure- ha definito questa tutela aggiuntiva come la migliore barriera contro le frodi, arrivando a dichiarare nel proprio sito web che “non esiste un modo più sicuro per fare acquisti online” (affermazione da noi evidenziata in rosso nell’immagine a seguire estratta dal sito ufficiale di Visa Italia - clicca per ingrandire).

verified by Visa 01

Tuttavia, stando a quanto sostengono nelle ultime ore due ricercatori dell'Università di Cambridge, Ross Anderson e Steven Murdoch, il sistema 3D Secure non sarebbe così impenetrabile come sostiene Visa. O, per lo meno, non offrirebbe garanzie di protezione maggiori rispetto a quelle fornite da altri schemi alternativi, ma meno diffusi, come l'OpenID o l'Infocard.
A sostegno di queste convinzioni, oltre a una serie di spiegazioni circa le fondamenta tecniche del 3D Secure, che presterebbero il fianco a non nuovi tentativi di phishing, i due ricercatori inglesi ricordano la facilità con la quale sia possibile azzerare le stesse password di sicurezza, per reimpostare le quali sarebbe sufficiente fornire alcune informazioni piuttosto basilari sul titolare della carta, come la sua data di nascita.

Ma allora perchè nonostante tutto il sistema 3D Secure è così diffuso?
Per i due studiosi di Cambridge la risposta andrebbe principalmente ricondotta alle forte pressioni presenti per la sua adozione, che lo hanno trasformato in un “must” per venditori e acquirenti. Ad ogni modo, Anderson e Murdoch hanno predisposto un documento molto interessante, nel quale suggeriscono agli istituti di credito alcune mosse per migliorare gli schemi ora applicati, e al quale vi rimandiamo per ulteriori informazioni in merito (v. link a seguire).

http://www.cl.cam.ac.uk/~rja14/Papers/fc10vbvsecurecode.pdf

Roberto Rais


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
*dcbe

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera a - (Per es. se la parola è ab*dh digita abadh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2022 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies