ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Domenica 26 Settembre 2021
Focus

Class action in vigore in Italia: fine degli abusi nell'e-commerce?

Giovedì 07 Gennaio 2010
autore: Redazione InterTraders
Finalmente, dall'1 gennaio 2010, è entrata in vigore in Italia la class action. Inizialmente introdotta nella Legge Finanziaria per il 2008, in questi anni la sua entrata in vigore ha subito ben tre rinvii e una pesante "limatura" sostanziale da parte del Governo: dall'originario 30 giugno 2008, si è passati all'1 gennaio 2009, quindi al 30 giugno 2009 e infine all'1 gennaio 2010. Ultima e definitiva data.

La class action (o azione collettiva risarcitoria), lo ricordiamo, è un utile strumento di difesa processuale per i consumatori. In particolare per tutti coloro che in vista di inadempienze, abusi contrattuali, pratiche commerciali scorrette o comportamenti anticoncorrenziali da parte di soggetti commerciali, che hanno per oggetto importi di poco valore, il più delle volte preferiscono rinunciare alla tutela giudiziaria e soccombono di fronte alla condotta inadempiente o truffaldina di controparte.

Facile intuire la risonanza e l'utilità per chi fa e-commerce e conclude transazioni caratterizzate da micropagamenti. Compravendite che in caso di inadempienza da parte del venditore professionale sfociano spesso in veri e propri abusi di fronte ai quali spesso i consumatori, per non mettere in discussione la convenienza di un acquisto via Internet, preferiscono rimanere a mani vuote o accontentarsi di un bene (si pensi ai tanti commercianti truffaldini che hanno vita facile su eBay) o di un servizio malfunzionante.

Purtroppo la class action recepita in Italia, come lamentano molte associazioni proconsumatore ed emerge dal testo definitivo in vigore, è stata ritoccata sia in partenza che in fase di gestazione al punto da renderla deludente. Se è vero infatti che il Governo ha voluto sostanzialmente evitare abusi nell'utilizzo di questo strumento di tutela da parte dei consumatori, il testo definitivo, a parere di alcune associazioni, conterrebbe disposizioni e modifiche frutto di evidenti pressioni da parte di Confindustria e quindi da parte di chi rappresenta in un contratto la parte sostanzialmente più forte: ovvero chi commercia beni e servizi al consumo. Su tutte si pensi ad es. alla non proponibilità dell'azione per gli illeciti compiuti precedentemente alla data di entrata in vigore della stessa.

Torneremo a parlare dell'azione collettiva risarcitoria in futuro, soprattutto per quel che concerne le iniziative giudiziarie riguardanti il commercio elettronico. Al seguente link è possibile scaricare il testo definitivo che disciplina la class action all'art.140 bis del decreto legislativo 6 settembre 2005 n. 206 (Codice del Consumo).

LINK ARTICOLO CLASS ACTION

Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
bac*e

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera d - (Per es. se la parola è ab*dh digita abddh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2021 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies