ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Venerdì 24 Novembre 2017
Focus

eBay, il portale fa credito ai suoi utenti

Lunedì 23 Novembre 2009
autore: Daniela Carella
“Il sistema di pagamento Bill Me Later (Pagami dopo) è stato integrato anche dal sito di aste on-line e e-commerce eBay. Per il momento è rivolto ad un numero limitato di categorie d'asta, ma sarà esteso alle altre nei prossimi mesi”. Con questa dichiarazione, nelle scorse settimane, il Presidente di PayPal Scott Thompson ha ufficializzato l’ingresso del sistema Bill Me Later all’interno di eBay. Una novità che da un lato agevolerà gli acquisti sul sito da parte di coloro che hanno necessità di un credito immediato (il lancio non è casuale in previsione del periodo natalizio) e dall'altro rafforzerà sia il ruolo centrale di eBay negli acquisti on-line sia la leadership di PayPal come strumento per i pagamenti.

In cosa consiste Bill Me Later?
Bill Me Later è una sorta di acquisto a credito in cui il cliente compra immediatamente un prodotto senza utilizzare la carta di credito: il pagamento, infatti, viene rinviato a 90 giorni dopo quello in cui la compravendita è stata conclusa. I clienti di Paypal possono usare questo nuovo strumento con decine di migliaia di commercianti on-line che accettano "Paypal Express Checkout" ed inoltre possono accedere ai loro rendiconti di "Bill me Later" direttamente dai rispettivi conti Paypal (con possibilità di saldare il loro debito).

Con Bill Me Later, quindi, Paypal si fa garante della transazione in due direzioni: assicurando il venditore per la cifra pattuita e l'acquirente per eventuali segnalazioni da mancato pagamento. Un sistema funzionale, tant’è che è già stato sperimentato da grandi rivenditori, quali ad esempio: Toshiba, Toys "R"Us, US Airways, Walmart.com e Zappos.com. Anche Amazon, temendo la concorrenza di eBay, aveva inizialmente investito in questa opzione di pagamento, lanciandone il servizio la scorsa estate, ma cessando l’utilizzo proprio a seguito dell’implementazione del colosso-concorrente eBay.

Nel Web si leggono già i primi commenti degli ebayers sulla novità in oggetto, e se da un lato l'acquisizione di nuovi utenti da parte del portale d’aste, le diverse tipologie di transazione che ne beneficeranno e il consolidamento di eBay e PayPal sono viste con favore, dall'altro non si può dire la stessa cosa per chi predilige vendere sul portale e teme un ritorno negativo per il proprio business.
In rete, infatti, vi è chi denuncia la mancanza di incentivi nei confronti dei venditori legati all’impiego di tale strumento, un’opzione che dando la possibilità agli ebayers di acquistare articoli che non possono permettersi di pagare subito, offre nei fatti un lasso di tempo massimo eccessivo per gli interessi dei piccoli venditori. Senza contare l’effetto boomerang che potrebbe ricadere sugli stessi acquirenti: quando un venditore riceve la prima notifica che un acquisto con "Bill me Later" è andato in mora, infatti, la notizia e l’ID dell’utente potrebbero essere resi noti sui forum di eBay, inducendo altri venditori a desistere dall’accettare offerte dallo stesso ebayer.

Ad ogni mondo non ci resta che attendere per vedere se attecchirà questa novità oppure no nel mondo delle aste on-line, ed in particolare se incrementerà ulteriormente le vendite su eBay, visto l’interesse con cui la società con sede a San Josè si è battuta per inserire tale servizio sulla sua piattaforma.

Daniela Carella
per International Traders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
cab*e

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera d - (Per es. se la parola è ab*dh digita abddh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2017 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies