ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Domenica 08 Dicembre 2019
Focus

Poste Italiane, phishing per un milione di euro.

Mercoledì 09 Luglio 2008
autore: Redazione InterTraders
Torniamo a parlare di phishing e, nonostante in un recente articolo ne abbiamo evidenziato l'involuzione e lo "stato dell'arte", purtroppo sono ancora tante, troppe, le vittime che ogni giorno cadono nella "rete" dei phishers.
Ai vertici della hit parade degli istituti di credito e società più bersagliati continua a stazionare il sistema postale nazionale. Quella ai danni dei clienti di Poste Italiane, infatti, è ormai una vera e propria mattanza, nonostante i continui inviti della società a diffidare da e-mail sospette contenenti link truffaldini che "catapultano" l'utente su siti cloni di poste.it per carpirgli nome utente, password o codice PIN, con il solito stratagemma del bonus regalo o dei più disparati motivi tecnici.

Proprio con quest'ultimo pretesto recentemente a centinaia di clienti di Poste Italiane sono stati sottratti complessivamente oltre un milione di euro da una banda di criminali informatici, sgominata dalla Polizia Postale di Bologna nell'ambito dell'operazione "Yellow Card", che ha portato a cinque arresti, tra cui quello del capo dell'organizzazione, un pregiudicato rumeno catturato in Romania grazie all'intervento dell'Interpol. Arresti sono stati eseguiti anche nel veronese e a Livorno, mentre a nove ammonta il numero degli indagati.

La truffa avveniva con l'invio a utenti Internet di e-mail trappola spedite "a pioggia", che rinviavano a siti contraffatti di Poste Italiane nei quali si chiedevano i dati dei destinatari per poi prelevare e trasferire, a loro insaputa, somme di denaro dai conti correnti postali on line e dalle carte Postepay sulle tessere ricaricabili (sempre Postepay) gestite dall'organizzazione e intestate a prestanome consenzienti o a persone decedute.

A cadere nella rete dei malviventi, i quali spesso rivendevano i codici riservati a organizzazioni criminali collegate, soprattutto giovani studenti e anziani, clienti abituali di Poste Italiane, che, a detta dei dirigenti della Polizia Postale di Bologna, sono solitamente i più inesperti e esposti a questo tipo di truffe.

Segue il servizio di Sky TG24 dedicato all'operazione della PolPost di Bologna:



Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
bcda*

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera e - (Per es. se la parola è ab*dh digita abedh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette

InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2019 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies