ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Lunedì 27 Settembre 2021
Focus

eBay, sicurezza senza precedenti: d'ora in avanti utenti schedati e monitorati.

Martedì 22 Aprile 2008
autore: Redazione InterTraders
E' cosa nota che quando eBay deve introdurre particolari novità nel funzionamento della piattaforma le adotti in contemporanea mondiale o, in alternativa, le sperimenti prima su uno dei tanti "eBay" nazionali per valutarne l'andamento e il consenso da parte della community.

Gli esempi in tal senso sono innumerevoli (si pensi ad es. all'introduzione del "Guest Buying" o del criterio di ricerca "per rilevanza" adottati dapprima negli USA ed estesi successivamente al resto del mondo), ma la novità annunciata nei giorni scorsi dal portale australiano di eBay ha qualcosa di rivoluzionario e "surreale" per quel che riguarda la sicurezza della piattaforma.

Vediamo di cosa si tratta partendo direttamente dalla parte più interessante del comunicato pubblicato su eBay Australia il 15 aprile scorso:

"Today we’re starting a new initiative to help prevent account takeovers.
From now on the system will be noting the computers members regularly use when buying and selling on eBay. Then in June, we'll begin checking the computer you use to list an item to see if it's one you regularly use.
If you list an item using a different computer (e.g. at a friend's house, in a hotel, at the library) we may make a call to the phone number on your account to confirm that it's really you. We might also prompt you to verify your identity in other ways."


In breve questo è quanto dichiara la società (traduzione discorsiva, ndr):
"Per prevenire il furto e l'utilizzo illecito degli accounts altrui d'ora in poi verranno annotati/registrati i dati relativi ai computer utilizzati dagli ebayers per acquistare e vendere su eBay.
A partire da giugno eBay inizierà quindi a controllare che il computer che l'ebayer utilizza per la propria attività sul portale corrisponda a uno di quelli precedentemente "schedati" dal sito.
Qualora l'utente si trovasse a vendere un articolo usando un computer differente da quello schedato da eBay (ad es. collegandosi a Internet dall'abitazione di un amico, da un hotel o da una biblioteca) la società potrebbe contattare telefonicamente il numero presente tra le informazioni di registrazione nell'account dell'ebayer per verificarne l'autenticità e la corrispondenza con quello dell'interessato. E' possibile inoltre che eBay adotti altre modalità per verificare l'identità dell'ebayer [...]"


Lasciamo ai nostri lettori ogni considerazione e riflessione su quanto dichiara la società...
Certo, in Autralia il portale nel 2006 vantava oltre 3 milioni di iscritti e l'interrogativo più ovvio riguarda la possibilità materiale (oltre che in termini economici) di effettuare questo tipo di controlli anche solo su una piccola parte di essi. Salvo inviare una lettera all'indirizzo fisico associato all'account dell'ebayer per accertarne la veridicità; ma in questo come in altri casi la tempistica necessaria per il riscontro renderebbe vano ogni controllo in tempo reale sul furto dell'account.

Quali altre modalità di verifica potrebbe adottare allora eBay?

Non resta che attendere, vedere cos'altro sperimenteranno in Australia e cosa potrà sostanzialmente trovare applicazione anche in Italia, visti i risvolti che una tale iniziativa comporta in termini di privacy per l'utenza.

Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
ad*be

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera c - (Per es. se la parola è ab*dh digita abcdh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2021 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies