ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Lunedì 20 Novembre 2017
Focus

Come realizzare gratuitamente un sito di e-commerce

Mercoledì 30 Settembre 2009
autore: Giovannibattista Pallavicini
Quanto costa vendere su Internet?
O meglio, quanto costa realizzare un sito per vendere su Internet?
La rete, si sa, è da sempre fonte di mille risorse e strumenti gratuiti. Dalle informazioni alle immagini, dalle applicazioni per lo svago e il divertimento ai programmi completi per lo svolgimento del quotidiano lavoro d'ufficio, la rete è densa di soluzioni e offerte completamente a costo zero e di buona qualità. Anche per realizzare un sito di commercio elettronico, quindi, si possono trovare in rete risorse interamente gratuite per ogni tipo di esigenza.
Gli utenti con necessità più articolate potranno scegliere strumenti professionali, completi e flessibili, mentre gli utenti alle prime armi potranno decidere di avvalersi di applicativi sì più limitati, ma anche estremamente più semplici.

Vediamo, quindi, a seguire, alcuni tra gli strumenti di maggior successo presenti in rete, individuati secondo un criterio di tipo “social”, cioè ascoltando i pareri più diffusi su forum e gruppi di discussione, ed evidenziandone per ognuno i principali vantaggi e svantaggi segnalati nel Web:

OSCommerce - oscommerce.com
Open Source Commerce, come dice il nome stesso, è una piattaforma open source cioè sviluppata con un codice di programmazione gratuito e liberamente disponibile: in altre parole la sua continua crescita e manutenzione è assicurata da programmatori appassionati e non da una società che deve trarne profitti. Proprio grazie alla diffusione gratuita del proprio codice sorgente, OSCommerce è oggi tra gli strumenti per la realizzazione di siti di e-commerce più utilizzati, famosi e apprezzati. OSCommerce è un software in PHP da scaricare e installare sul server dove risiede il proprio negozio online; una volta scaricato il programma, occorre configurare sul server un database MYSQL. L’applicativo è composto da due interfacce: una lato client che rappresenta il vero e proprio negozio e un lato administrator che permette la gestione e il monitoraggio di tutto il back office del negozio (caricamento e aggiornamento catalogo, gestione clienti, gestione pagamenti, ordini e spedizioni).

E-commerce gratuito 01

Vantaggi: completo, altamente personalizzabile, buona manualistica disponibile, supporto online.
Limiti: necessarie conoscenze informatiche di PHP e MySQL, dimestichezza con la gestione di database online.



MWOpen - mwopen.com
Anche questo è un software da scaricare e installare gratuitamente sul proprio server. Si compone anch'esso di due strumenti per la gestione del negozio: il front end e il back end. La principale differenza con OSCommerce risiede nel fatto che MWOpen è basato sulla tecnologia ASP, per certi aspetti ormai superata, ma che ha a lungo rappresentato l'unico strumento per la realizzazione di pagine web dinamiche. Per questo la tecnologia ASP è supportata dalla quasi totalità dei software per la creazione di database, che sono quindi in grado di esportare le strutture create come vere e proprie pagine ASP, pronte per essere messe online, semplificando così il lavoro dell'utente.

E-commerce gratuito 02

Vantaggi: completo, personalizzabile, facile realizzare database e pagine collegate anche con programmi autocompilanti.
Limiti: necessarie conoscenze di ASP e di database online.



NegozioFree - negoziofree.com
Il sito NegozioFree.com offre la soluzione in assoluto più semplice: una piattaforma interamente fruibile online previa registrazione per la creazione di un proprio sito di e-commerce. A seguito di una semplice registrazione l'utente ottiene accesso ad un pannello di controllo dal quale potrà configurare e personalizzare interamente il proprio negozio virtuale. Gli verrà inoltre fornito un sottoindirizzo web dal quale i clienti potranno accedere direttamente al negozio online.

E-commerce gratuito 03

Vantaggi: semplice, intuitivo e configurabile in pochi click.
Limiti: scarsa personalizzazione, massimo 800 prodotti a catalogo supportati, 2 sole modalità di spedizione configurabili.



OpenCart - opencart.com
Software da scaricare basato su PHP e completamente opensource. A differenza di altre soluzioni analoghe, OpenCart si configura come uno strumento ampliabile secondo necessità. L'impostazione base del sistema di e-commerce può essere infatti integrata aggiungendo moduli per funzionalità aggiuntive solo nel momento in cui servono. La vasta comunità di supporto offre aiuto per l'installazione del software sul server che ospiterà il negozio virtuale.

E-commerce gratuito 04

Vantaggi: modularità e ampia disponibilità di pesonalizzazioni.
Limiti: necessarie conoscenze di PHP e scarsa documentazione disponibile.



VirtueMart - virtuemart.net
Si tratta di uno dei più consolidati strumenti di e-commerce da utilizzare in abbinamento a Joomla!, uno dei più noti e diffusi strumenti opensource per la realizzazione di siti web tramite CMS. Basati entrambi su PHP, i due strumenti permettono di combinare la realizzazione di un sito dinamico facile da modificare e aggiornare (Joomla!) con la possibilità di abbinare un sito di commercio elettronico (tramite il componente VirtueMart). Il sistema, da scaricare e installare su un server, è compatibile anche con Mambo, soluzione CMS simile a Joomla!.

E-commerce gratuito 05

Vantaggi: flessibilità, personalizzabilità, integrazione con i CMS Joomla! e Mambo per la creazione di siti web.
Limiti: necessarie conoscenze di PHP e dimestichezza con i suddetti CMS.



SimpleCart - simplecartjs.com
E' il primo servizio di e-commerce completo ed estremamente semplificato che si basa esclusivamente su di uno script java. Nessun database, nessun complesso linguaggio di programmazione e nessuna necessità di conoscere concetti di programmazione lato server. Solo uno script in java del peso di pochi Kb che richiede qualche nozione base di HTML, ma che permette di creare una soluzione e-commerce facilmente integrabile con il proprio sito web.
Certo, non permetterà di gestire tutte le attività di back office canoniche di un commercio elettronico (shopping list, newsletter, promozioni ad hoc, ecc.), ma in pochi click si potranno mettere in vendita online i propri prodotti. Il sito promette inoltre la possibilità di ottenere supporto per ampliare le funzionalità di SimpleCart.

E-commerce gratuito 06

Vantaggi: semplice da configurare, immediato, basato su Java.
Limiti: necessarie conoscenze di HTML, scarsa personalizzabilità, sole funzioni di base per vendere online.



Questi sono solo alcuni dei servizi disponibili per aprire un sito di e-commerce utilizzando strumenti gratuiti e reperibili in rete. Le soluzioni più adatte per chi si vuole cimentare con un negozio virtuale richiedono comunque la conoscenza di elementi di base per la programmazione di database online e pagine dinamiche. Sia OSCommerce sia OpenCart rappresentano, infatti, come visto, potenti strumenti per impostare un negozio online dal più semplice al più complesso, ma richiedono nozioni di PHP per rendere funzionale, completo e affidabile il proprio e-commerce.
Le soluzioni online o basate su semplici script, invece, offrono la possibilità di sperimentare e provare a capire i meccanismi dell'e-commerce, ma risultano indubbiamente insoddisfacenti per coloro che volessero poi sviluppare più seriamente l'attività.
Meglio quindi fare qualche sforzo in più e documentarsi lo stretto indispensabile su PHP e MySQL per poter utilizzare fin da subito uno strumento completo che permetta in ogni istante di potenziare il proprio “esperimento” trasformandolo in un vero e proprio shopping center virtuale.

Giovannibattista Pallavicini
per International Traders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Ultimi commenti inseriti...
Scritto da Frank il 04/09/2013 alle ore: 09:56
Considerata la natura commerciale devono far capo a soggetti commerciali. Che siano ditte individuali o societ? ? indifferente. Di sicuro non sono noprofit e quindi non li pu? tenere un tizio qualsiasi senza aver adempiuto ai vari oneri fiscali per le attivit? commerciali (apertura P.IVA tanto per cominciare).
ciau.
Scritto da driss il 03/09/2013 alle ore: 19:23
salve, la mia domanda e questa forse un p? stupida ma sono curioso , i siti web di vendita tra privati e aziende tipo subito kijiji viva Street , possono essere creati e gestiti da privati o devono appartenere ad una societ? . grazie per la risposta .
Scritto da Silvio il 08/03/2012 alle ore: 16:33
Grazie per le ottime informazioni. Segnalo con questa occasione l'ottimo servizio gratuito per creare siti web e-commerce di http://sitiwebs.com

Sitiwebs.com ? un servizio gratuito per creare siti web di qualsiasi genere in maniera guidata e senza dover conoscere linguaggi di programmazione o aver bisogno di altri strumenti come hosting, programmi ...

Veramente consigliato.

Un saluto,
Silvio
Scritto da Antonio41 il 16/02/2012 alle ore: 10:04
Uno dei migliori servizi online per creare siti web ? sicuramente www.powerpad.it, permette di creare siti per tablet e pc senza conoscere l'html.

Canale YouTube
http://www.youtube.com/powerpadvideo

Siti demo:
http://blog.paternitidesign.com/
http://tuohotel.powerpad.it/
http://agenziacase.powerpad.it/
http://newspaper.powerpad.it
http://blog.powerpad.it/
Scritto da vince77 il 12/09/2011 alle ore: 15:56
Consiglio anche questo servizio: http://www.webnode.com/r/nuovosito

ciao!
Scritto da Denys il 01/09/2011 alle ore: 14:14
quanto posso chiedere da un cliente per configurare un online shop a base di osCommerce o ZenCart con frafica compresa da templatemonster.com ?
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questo approfondimento. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
abc*e

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera d - (Per es. se la parola è ab*dh digita abddh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
CATUSCIA in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"ho fatto un acquisto per telefono che prevedeva merce che avrei pagato dopo un mese circa. Dopo due chiamate del corriere che sarebbe venuto, ahimè niente...."

Andrea in L’IVA nel commercio elettronico...
"L'iva per i prodotti digitali non tangibili ( esempio abbonamento al servizio online della playstation denominato Playstation plus ) e venduto escusivament..."


Giuseppe in Oneri doganali: come calcolarli e come rettificare quelli errati...
"Salve, ho acquistato un apparecchio elettronico in Korea, mi vogliono fare pagare l'IVA in dogana è regolare?non esiste un accordo di libero scambio con la..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2017 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies