ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Lunedì 27 Settembre 2021
Focus

Unione Europea: in vigore il nuovo Regolamento sul roaming intraeuropeo

Mercoledì 04 Luglio 2007
autore: Redazione InterTraders
BRUXELLES (Belgio). Il 30 giugno scorso, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea e dopo un iter durato soli 11 mesi, è entrato in vigore il Regolamento n. 717/2007 relativo al roaming sulle reti pubbliche di telefonia mobile all'interno dell'Unione Europea.

La nuova normativa, che modifica la direttiva quadro 2002/21/CE sulle reti ed i servizi di comunicazione elettronica, introduce la c.d.eurotariffa, un costo massimo nella fornitura dei servizi di roaming a cui dovranno attenersi nelle prossime settimane tutti gli operatori europei di telefonia mobile.

A seguire una tabella comparativa dei nuovi tariffari. I costi -che verranno ribassati ulteriormente entro l'estate del 2009- si intendono al minuto ed IVA esclusa:

eurotariffa


Gli operatori telefonici dei 27 Stati membri dell'UE dovranno, entro il 30 luglio 2007, offrire l'eurotariffa ai clienti che già utilizzano un servizio di roaming internazionale, lasciando tuttavia questi ultimi liberi di aderirvi o di continuare ad adottare il vecchio piano tariffario.

Entro il 30 agosto 2007, diversamente, dovranno rendere accessibile l'eurotariffa a tutti quegli utenti che, non avendo mai fruito di un servizio di roaming sulla propria linea, desiderino farlo avvalendosi delle nuove agevolazioni europee; per la restante e disinteressata utenza l'eurotariffa entrerà in vigore comunque ed automaticamente dal 30 settembre 2007.

E' importante sottolineare come il Regolamento -al momento- contempli solo le chiamate vocali all'interno dell'UE e non altri servizi quali invio di SMS, MMS o trasferimento dati. Su questo fronte tuttavia la Commissione Europea ha già anticipato che nei primi 18 mesi dall'entrata in vigore delle nuove norme, valuterà l'opportunità di estendere le modifiche ad altri servizi telefonici ed a prorogare la durata dello stesso Regolamento (originariamente fissata a 3 anni).

Si legge dal sito dell'Unione Europea come i principali beneficiari resteranno i consumatori, potendo contare -nello spostamento da uno Stato all'altro dell'UE- su un SMS gratuito che li informerà automaticamente sui costi vigenti per il servizio di roaming in quella particolare nazione.

Viviane Reding, Commissario europeo per la Società dell’informazione e i media, commenta con entusiasmo la nuova normativa affermando che: “I cittadini europei possono tirare un sospiro di sollievo: il Regolamento europeo sul roaming diventa legge vincolante in tutti gli Stati membri. Spero che con ciò sia stato posto un termine alle tariffe di roaming eccessive. Noto con soddisfazione che alcuni operatori offriranno già a partire dal 1° luglio le nuove eurotariffe. La Commissione continuerà comunque a tenere i prezzi sotto controllo, in particolare quelli degli SMS e dei dati trasmessi in roaming, per evitare che i consumatori paghino in altro modo e garantire che fra tre anni non ci sia più bisogno di misure di regolamentazione del mercato. Mi auguro che gli operatori abbiano capito che l’UE ha la capacità di agire. Il mio messaggio per loro è: affrettatevi ad abbassare le tariffe degli SMS e della trasmissione di dati in roaming, o saremo costretti a intervenire a breve anche in questo campo”.

Ulteriori informazioni sono reperibili al seguente indirizzo:

http://ec.europa.eu/information_society/activities/roaming/index _it.htm

Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questo approfondimento. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
da*be

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera c - (Per es. se la parola è ab*dh digita abcdh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2021 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies