ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Venerdì 24 Novembre 2017
Focus

Cassazione, apertura di un negozio on line e mancata comunicazione di inizio attività

Lunedì 22 Giugno 2009
autore: Redazione InterTraders
Giriamo ai lettori un'interessante sentenza della Corte di Cassazione, pubblicata il 27 maggio scorso, relativa a un procedimento avente a oggetto l'apertura di un sito di vendita on line e la mancata comunicazione di apertura dello stesso al Comune di residenza da parte dell'intestatario del dominio.

Il D.Lgs. 31 marzo 1998 n. 114 dispone infatti all'art. 18 co. 1 per coloro che desiderano intraprendere un'attività di vendita on line quanto segue:
“La vendita al dettaglio per corrispondenza o tramite televisione o altri sistemi di comunicazione e' soggetta a previa comunicazione al Comune nel quale l'esercente ha la residenza, se persona fisica, o la sede legale. L'attivita' puo' essere iniziata decorsi trenta giorni dal ricevimento della comunicazione.”

Nella vicenda in esame all'intestatatario del dominio era stata inflitta con ordinanza del Comune una sanzione di euro 5.169,73 per non aver presentato la comunicazione in oggetto e la dichiarazione di possesso dei requisiti di cui all'art. 5 dello stesso decreto.
Al rigetto del ricorso in opposizione a detta ordinanza (proposto dall'intestatario del dominio innanzi al Giudice di Pace), aveva fatto seguito il ricorso per Cassazione. Il ricorrente, sulla base delle motivazioni addotte avanti al GdP, aveva sostenuto di non aver mai esercitato alcuna attività di vendita on line, di non aver mai avuto intenzione di farlo, e che, al contrario, il sito di cui era intestatario era stato concesso in uso al figlio che di fatto ne curava l'allestimento ai fini della commercializzazione e vendita di prodotti locali a mezzo di società in nome collettivo preesistente e la cui attività di vendita era invece stata comunicata ex art. 18 co. 1 ad altro Comune.

Tra le varie ragioni addotte dal ricorrente, vi era anche quella secondo cui il sito a lui intestato, all'epoca degli accertamenti della violazione, era ancora in fase di allestimento e che, pertanto, non era visualizzabile e navigabile. La Suprema Corte, non condividendo le motivazioni allegate dall'interessato, ne ha rigettato il ricorso, non accogliendo neanche la richiesta avanzata -con ricorso incidentale- dal Comune che aveva inflitto la sanzione, in relazione alla immotivata compensazione delle spese del giudizio innanzi al GdP.

Al seguente link è possibile scaricare il testo integrale della sentenza:

link sentenza

fonte del .pdf della sentenza: Guida al Diritto - Il Sole 24 Ore

Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
abdc*

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera e - (Per es. se la parola è ab*dh digita abedh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2017 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies