ATTENZIONE: I cookies del tuo browser risultano disattivati o stai navigando in modalità anonima. Ciò potrebbe limitare alcune funzionalità del sito.
International Traders - L'altro volto dell'e-commerce
Lunedì 27 Settembre 2021
Focus

Trib. di Milano, condanna per phishing tramite SMS. On line la sentenza.

Venerdì 25 Gennaio 2008
autore: Redazione InterTraders
Ancora un caso di phishing, o meglio di “SMishing” (il phishing via SMS), agli onori della cronaca. Del caso si è occupato il Tribunale di Milano che, nella sentenza del 15 ottobre 2007, ha condannato (con rito abbreviato) a due anni e otto mesi di reclusione e 1000 euro di multa un uomo che inviava, a numeri telefonici di utenti CartaSi, SMS con i quali invitava questi ultimi a contattare un numero telefonico intestato a terzi e gestito dal phisher.

Il messaggio, con mittente il nome di CartaSi, suggeriva ai malcapitati di chiamare il numero truffaldino di cui sopra per verificare lo stato della propria carta di credito al fine di evitarne usi fraudolenti. Alle chiamate rispondeva una voce automatica predisposta dal truffatore che chiedeva loro di digitare il numero, la data di scadenza e il codice segreto della carta di credito, aggiungendo che gli operatori del servizio erano momentaneamente impegnati e che avrebbero richiamato in seguito. Cosa che ovviamente non avveniva.

Sulla base di tali presupposti, il Giudice milanese ha dichiarato il phisher colpevole dei seguenti reati: sostituzione di persona (art. 494 cp.), truffa (art. 640 cp.) e utilizzo indebito di carte di credito (art. 12 d.l. 143/91).

Per quanto riguarda il primo reato (sostituzione di persona), questo si è configurato nel momento in cui l’imputato si è sostituito a CartaSi al fine di ottenere i dati delle carta credito degli utenti contattati via SMS e di conseguire, quindi, un vantaggio economico utilizzando gli stessi dati per effettuare acquisti su Internet.

Circa il reato di truffa, è evidente l’uso di artifici (la sostituzione di identità) da parte dell’imputato per aver ingenerato negli utenti la convinzione di esser stati contattati da CartaSi al fine di trarre l’ingiusto profitto di cui sopra.

Infine, in merito al reato di cui all’art. 12 d.l. 143/91 (realizzantesi anche solo con l’inserimento dei dati della carta di credito al momento dell’acquisto online), il Giudice milanese ha ritenuto sussistere tale fattispecie anche quando dall’utilizzo indebito non si addivenga ad alcun acquisto, essendo sufficiente “il solo possesso o l’acquisizione” delle carte di credito di provenienza illecita “al fine di trarne profitto”.

Al seguente link è possibile scaricare il testo integrale della sentenza: link

Redazione InterTraders


Hai bisogno di assistenza legale specifica su questa tematica o su argomenti simili legati a Internet?

Se sì, ti invitiamo a consultare le seguenti sezioni direttamente sul sito dello Studio Legale Massa:

In alternativa, puoi contattare direttamente lo Studio ai recapiti indicati nell'apposita sezione "CONTATTACI" (l'assistenza prestata non è gratuita).


Segnala
Stampa
Scroll Up
Home
Inserisci un commento...
Commento:
Scegli il tuo avatar:


Nome:
Indirizzo e-mail: (non obbligatorio)
(Digita il tuo indirizzo e-mail solo se desideri ricevere notifiche sugli altri commenti a questa notizia. E' sufficiente digitare l'indirizzo una sola volta. Con il suo inserimento dichiari di aver letto l'informativa a seguire e di aver espresso il tuo consenso.)
DAMMI UNA NUOVA IDENTITA'
Codice di verifica antispam:
*cade

Riscrivi nel box sovrastante la parola in rosso che vedi alla sua sinistra, sostituendo l'asterisco * con la lettera b - (Per es. se la parola è ab*dh digita abbdh)

InterTraders CommentSys v.2.0
| Ultimi commenti |
Valentina in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"Ragazzi anche io ho avuto a che fare con il presunto chirurgo, con me era una donna, Manuela Garcia, chirurgo a Granada con la famigliola felice al seguito..."

sara in Escrow truffaldini, come riconoscerli ed evitarli....
"manuela1966garcia@gmail.com questa è la nuova email di questo fantomatico chirurgo ma sta volta è una donna e si chiama manuela Garcia per un appartamento..."

Ciro in Il corriere non consegna la merce: chi ci deve risarcire?...
"salve, ho utilizzato piu volte il servizio di spedizioni "spedirecomodo.it" mi sono sempre trovato bene, fino a quando mi e successa una cosa inusuale, eff..."

Marta in La truffa dei cuccioli sbarca nel Bel Paese, le puppy scams anche in I...
"NON ABBIATE A CHE FARE CON martinakurts33@gmail.com E l agenzia con il quale vi mette in contatto. Purtroppo ha molti annunci online e non saprei come den..."
Le più lette
InterTraders è un sito curato dallo Studio Legale Massa © 2007-2021 All Rights Reserved
InterTraders Core v6.0 - Link Informativa estesa sui cookies